0

S.H.I.E.L.D. File 006: Generale Chester Phillips

Nome: Chester Phillips
Altre identità: Nessuna
Prima apparizione: Tales of Suspense #63, marzo 1965
Abilità: generale supervisore del Progetto Rinascita
Interpretato sullo schermo da: Tommy Lee Jones

L’esistenza di Capitan America la dobbiamo a due uomini: Joe Simon e Jack Kirby. L’equazione si ripete anche all’interno dell’Universo Marvel: senza il dottor Erskine e il generale Chester Phillips, da una parte non ci sarebbe stato il progetto Rinascita e dall’altra Steve Rogers non ne avrebbe fatto parte.

E’ infatti Phillips a vedere nel giovane ma malaticcio Rogers il coraggio necessario per diventare un grande leader in battaglia. Per questo decide di sottoporlo all’esperimento che gli donerà i poteri del super-soldato. Phillips viene anche coinvolto nell’addestramento di Rogers e ne supervisiona le prime missioni. Il Generale ha vissuto una lunga vita, dopo essersi ritirato dall’esercito, ed è morto aiutando un’ultima volta Cap durante un attacco di sicari lemuriani nella sua casa di cura, in Kentucky. Cose che possono succedere solo nell’Universo Marvel!

Phillips viene sempre rappresentato come un uomo risoluto, capace di affrontare le crisi con decisione (ad esempio quando deve punire un gruppo di militari per aver creato la controparte malvagia di Capitan America, Protocide), ma mosso da un’umanità che lo pone inevitabilmente tra i “buoni” della Marvel. In questo senso, pare molto azzeccata la scelta di Tommy Lee Jones per il ruolo in Capitan America: Il primo Vendicatore.

Filippo Magnifico